Il dolce natalizio della tradizione siciliana: il buccellato…

Cari lettori, come va??? Ormai Natale è alle porte e siamo tutti intenti ad organizzare fantastici preparativi.

 

Le nostre tavole sono sempre più imbandite.

 

Piatti tipici di questo periodo colorano e profumano le nostre case ma anche le vetrine di pasticcerie e panifici.

 

I dolci che ci accompagnano in questo periodo sono numerosissimi. Ogni regione ha una propria tradizione e nella mia amata Sicilia il dolce che più di tutti addolcisce questo periodo si chiama Buccellato.

 

Quando ero piccola non lo amavo molto, da qualche anno a questa parte, però, è stato una piacevole scoperta.

 

Proprio per celebrare la sua bontà, ho deciso di dedicargli questo articolo dando risalto alla sua tradizionale storia.

 

Il nome deriva dal latino “buccellatum”, pane da trasformare in bocconi.

Probabilmente, si pensa, sia l’erede del buccellatum romano,pane che proprio gli imperatori romani spartivano con la popolazione durante le feste .

 

Il buccellato siciliano, però, interseca la sua storia con un altro dolce che deriva sempre dall’antico buccellatum, il buccellato lucchese.

 

Quello prodotto a Lucca però è molto diverso da quello siciliano, si produce in autunno ed è un pane dolce ripieno d’uvetta.

 

Il mix nasce del fatto che durante il periodo medioevale a Palermo vivevano in quartiere chiamato “Loggia”, dei toscani che iniziarono a diffondere in tutta la città la produzione di buccellato ripieno di frutta secca.

 

La dominazione araba che aveva lasciato in eredità alla città cedri, zucche, mandorle e fichi secchi diede vita ad un ripieno diverso così il ripieno diverso, molto vicino a quello che è arrivato sulle nostre tavole.

 

All’interno del territorio siculo stesso le varianti del dolce sono molteplici.

Non è raro passare dal buccellato a forma di ciambella (usato anticamente anche come centro tavola del banchetto natalizio), a quello con la forma di mezza luna.

 

Anche i ripieni variano e differiscono a seconda del gusto o della zona della Sicilia dove si ci trova.

 

Fatto questo breve excursus culinario e chiariti i natali del buccellato non mi resta altro che augurarvi un dolcissimo Natale.

 

#thecrazyjoy

 

logo white

Copyright A.C. 2017 © All Rights Reserved