La storia del topo più famoso al Mondo: i novant’anni di Topolino…

Cari lettori, come state??? Spero sempre bene, perdonate la mia assenza repentina dal blog, ma al momento mi destreggio tra i molti impegni e questo ha un po’ decelerato la mia produzione.

 

Oggi, vorrei dedicare questo articolo ad un personaggio   che sin da bimbi conosciamo tutti ( che per altro io adoro) e che ieri è diventato ancora più vecchietto, ovviamente tutti avrete capito che mi riferisco al mitico ed   unico TOPOLINOOOO.

Il topo più delizioso del Mondo è un personaggio che ormai fa parte della nostra tradizione, e come tale ha una storia che lo ha visto evolversi e raggiungere la fama e l’amore mondiale.

 

 

Nasce intorno al 1928 dalla matita di un giovane creativo di nome Walt Disney che proprio in quel periodo viveva momenti di grossa crisi, a causa della perdita   dei diritti del suo personaggio più redditizio (Oswald Il coniglio Fortunato).

 

Abbandonato da quasi tutti i collaboratori, eccetto che da un grande disegnatore(un amico fraterno) ebbe l’idea di un nuovo personaggio.

 

Trasse ispirazione da un piccolo roditore di campagna che si aggirava negli studi. Fece disegnare un topo un po’ anomalo, composto da due cerchi enormi che formavano due grandi orecchie.

 

L’ultimo tocco, il nome, lo diede la moglie di Disney suggerendo di chiamarlo, Mickey, e da lì Mickey Mouse.

 

La strada che porterà Topolino alla fama è però ancora tortuosa.

 

I primi due corti sono dei flop.

 

Disney sente che a questi corti manca ancora qualcosa e pieno di debiti ma fiducioso nella sua creazione decide di investire tutti i suoi soldi in un corto con il sonoro (ideato un anno prima solo da Warner Bross).

 

Il 18 Novembre1928 debutta al Colony Theatre di New York , un topo fischiettante, il primo cartone animato con sonoro doppiato interamente da Walt Disney.

 

I corti ebbero un successo enorme e si susseguirono uno dopo l’altro.

 

Topolino è il grande protagonista degli anni della grande depressione, il suo buon umore, la sua gentilezza lo consacreranno “simbolo internazionale di buona volontà “.

 

Farà vincere a Disney un Oscar onorario e 26 statuette conquistate agli Accademy sbaragliando ogni concorrenza e detenendo un primato.

 

Dalla pellicola Topolino salta sulla carta stampata.

 

L’Italia è il primo Paese a dedicargli un giornale, e nel 1930 esce l’omonimo giornaletto che da qual momento ogni mercoledì accompagnerà generazioni di giovani lettori.

 

Amico ed amante leale (innamorato della sua Minnie sin dal primo corto), Topolino con il suo spiccato senso di giustizia e la sua travolgente allegria ha conquistato e conquista grandi e piccini di tutto il Mondo.

 

Oggi a novant’anni dalla sua nascita gli auguriamo di continuare ad incantare tutti i bimbi ma anche gli adulti del Mondo. Che possano vivere la vita seguendo la sua filosofia:

 

un grosso sorriso   sulle labbra e tanto buon umore, perché in fondo i cattivi ( che magari qualcuno un’pò più grande e razionale chiamerà, problemi) si sconfiggono proprio così .

 

 

Ancora AUGURI TOPOLINO…

#thecrazyjoy

Leave a comment



logo white

Copyright A.C. 2017 © All Rights Reserved